Mutuo Casa

Prima ancora di pensare allo stile di arredamento perfetto per la nostra abitazione è ovviamente indispensabile essere in possesso di un bene immobile da arredare. Se gli affitti non sono la soluzione giusta per voi è ovviamente necessario decidere di accedere un mutuo per potersi permettere di acquistare un bene immobile in assoluta tranquillità. Ogni banca ed ogni società finanziaria offre la sua versione di mutuo per l’acquisto della casa, mutuo che, è giusto ricordarlo, può essere acceso anche per la costruzione di una casa oppure per la sua ristrutturazione. Esistono quindi sul mercato talmente tanti mutui per l’acquisto di una casa che la cosa migliore da fare è informarsi in modo dettagliato. Andate quindi sui siti internet di ogni banca, sia delle banche classiche che delle banche online, e leggete con attenzione tutti i fogli illustrativi di ogni possibile mutuo esistente. Recatevi poi presso le banche che vi hanno convinto di più e chiedete maggiori informazioni di persona. Solo dopo questi passaggi avrete la certezza di scegliere il mutuo perfetto per voi.

Potete ovviamente scegliere mutui per la casa a tasso fisso, a tasso variabile oppure a tasso misto. Cerchiamo di capire di cosa si tratta. I mutui per la casa a tasso fisso permettono di avere per tutta la durata del mutuo una rata costante, una rata cioè che possiede sempre lo stesso importo. In questo modo saprete sempre con esattezza quanti soldi devono uscire ogni mese e quindi potrete tenere tutto sotto controllo. Scegliete un mutuo di questa tipologia se siete persone molto organizzate che non vogliono rischiare di perdere inutilmente i loro soldi, sceglietelo quindi anche se la vostra situazione finanziaria non è delle migliori.

I mutui per la casa a tasso variabile permettono di seguire l’andamento del mercato finanziario e i suoi periodi positivi. In alcuni momenti la rata mensile può quindi essere molto bassa ma in altri momento può anche essere davvero molto alta. Scegliete questa tipologia di mutuo solo se avete una situazione finanziaria stabile e se per voi correre qualche rischio non è un problema. Se volete potete però anche optare per mutui a tasso variabile ma a rata costante oppure per mutui con un limite massimo oltre il quale il tasso non può salire, queste soluzioni infatti vi offrono una maggiore sicurezza.

I mutui per la casa a tasso misto prevedono un primo periodo di mutuo a tasso fisso e un secondo periodo a tasso variabile o viceversa. La caratteristica positiva di questi mutui è che è il cliente stesso a decidere quando passare dall’una all’altra tipologia di mutuo ma ciò ovviamente significa essere in grado di seguire il mercato finanziario in modo eccellente.

Dobbiamo infine ricordare che per l’apertura di un mutuo viene richiesta come garanzia l’ipoteca sulla casa. L’ipoteca offre alla banca il diritto di prelazione sul bene immobile, la possibilità cioè di appropriarsi di quel bene e venderlo in caso di mancato pagamento da parte del cliente.

Questa voce è stata pubblicata in Agevolazioni Acquisto Casa. Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.