Arredamento degli ambienti della casa

Pensare alla realizzazione del migliore arredamento per la propria abitazione non è certo così semplice come potrebbe sembrare a prima vista. Scegliere lo stile di arredamento è semplice perché si tratta di gusti personali che vanno al di là quindi di qualsiasi tipologia di ragionamento ma quando si va davvero a scegliere i mobili da inserire in casa è necessario pensare alle varie attività che in quell’ambiente devono essere svolte, attività che necessitano ognuna di adeguate tipologia di mobili, di accessori e anche addirittura di tipologie specifiche di illuminazione.

La cucina
Il consiglio che possiamo dare per l’arredamento della cucina è di scegliere delle cucine modulari che possono quindi essere composte a proprio piacimento a seconda della tipologia di spazio che abbiamo a nostra disposizione.
Sono molto di moda inoltre negli ultimi anni le cucine con penisola e con isola. Si tratta, è vero, di soluzioni che non ci aiutano di certo ad ottimizzare gli spazi ma sicuramente di soluzioni ideali per rendere questo ambiente moto più bello ed elegante.
In una cucina non può ovviamente poi mancare il tavolo da pranzo con le sedie. Nelle cucine particolarmente piccole è possibile optare per tavoli chiudibili oppure per tavoli con prolunghe estensibili.

Il soggiorno
Il primo elemento che deve essere inserito in un soggiorno è ovviamente il divano, il protagonista indiscusso di questo ambiente. Ma il divano da solo non basta a creare un angolo ideale per il relax e deve quindi essere accompagnato anche da una poltrona realizzata nella stessa identica versione, da un tavolino basso da fumo e anche da un mobile per la televisione. Il mobile per la televisione può essere scelto nella versione da terra oppure nella versione a parete attrezzata che ci aiuta ad ottimizzare gli spazi e sfruttare anche gli angoli più nascosti della nostra stanza.
Questi devono essere considerati i mobili essenziali in un soggiorno ma possono anche essere inserite ovviamente librerie e vetrinette ideali per contenere e mettere in mostra tutti gli oggetti più belli che possediamo. Le librerie possono anche essere utilizzate come divisori ideali per coloro che hanno soggiorni troppo grandi e vogliono dividerli in una zona per la televisione e in una zona per la sala da pranzo o per lo studio.

La camera da letto
La camera da letto è l’ambiente della nostra casa adibito al nostro riposo più assoluto. Questo ambiente deve quindi essere personalizzato nel miglior modo possibile con complementi di arredo e biancheria che sia in grado di esprimere tutta la nostra personalità.
Il letto è ovviamente il protagonista di questo ambiente. Per coloro che hanno poco spazio a loro disposizione è possibile optare per letti con contenitore che permettono di riporre tutto ciò di cui non abbiamo bisogno sul momento, per letti a soppalco oppure per letti a scomparsa.
Proprio perché i problemi di spazio sono così tanto urgenti negli ultimi anni sono diventati molto di moda gli armadi con ante a scorrimento che permettono di utilizzare anche le zone vicine all’armadio nel miglior modo possibile.

La cameretta dei ragazzi
Le camerette dei bambini e dei ragazzi non sono più oggi un problema. Grazie alle ultime innovazioni infatti sono disponibili camerette moderne in grado di offrire ai nostri bambini lo spazio di cui hanno bisogno per ogni loro specifica attività. Le camerette dei bambini vengono realizzate  in versioni ad esempio a soppalco che permettono loro di avere una zona per la notte ampia e spaziosa e, nella zona che si viene a creare sotto al letto, una zona per lo studio di grandi dimensioni.
Per le camerette in cui vi sono due lettini invece si opta per soluzioni a scorrimento. I mobili delle cameretta possono scorrere su dei binari andando ad incastrarsi l’uno sull’altro. In questo modo è possibile tirare fuori solo i mobili strettamente necessari e riporre invece quelli che in quel momento non vengono utilizzati.

Il bagno
Nei bagni si cerca di sfruttare ogni angolo disponibile con pensili da appendere alle pareti e mobili da posizionare sotto al lavello. Non sono certo però i mobili l’elemento fondamentale dell’arredamento dei bagni bensì i sanitari.
I sanitari sono oggi disponibili infatti non più solo in ceramica bianca ma anche in ceramica colorata di colori pastello e di tonalità accese e brillanti e sono disponibili in molte diverse dimensioni in modo da adattarsi allo spazio che ognuno di noi possiede.

Questa voce è stata pubblicata in Arredare. Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.